la serie C femminile

FEMMINILE SERIE C. SABATO 10 FEBBRAIO – SCONTRI TRA TITANI

COPERTINA 2 alessio dal santoAncora sette turni di gare, ancora 320 minuti  di gioco e poi la stagione del futsal femminile andrà in archivio.

Spazio poi esclusivo per sei squadre per contendersi titolo, promozione in serie A2 e spareggi per un altro posto nell’olimpo del campionato nazionale.






GIRONE A        In una classifica tutta da ridisegnare per “l’intrusione” nel blocco di testa del Città di Thiene fuori classifica (è forse il caso che la Divisione Veneta pubblichi l’esatta graduatoria ?), il Villa Imperiale sembra la più accreditata a concludere al primo posto la Regular Season. Le prossime partite saranno importanti visto che le ragazze di Galliera saranno impegnate anche nella fase di Coppa Italia .

Gli esempi passati di A Team Futsal e Audace Verona, che  hanno visto qualche crollo in questo periodo particolare della stagione per il doppio impegno,  non dovranno esser sottovalutati.

27858029_1756288241102786_3517752076275755907_nPer gli altri due posti l’Italgirls di Tatiana Marulli sembra essere la maggior candidata ad occuparne uno. La regolarità di risultati pone le breganzesi su un posto di rilievo visto anche i punti che ora le separano dall’United Rossano (le vicentine dispongono di una difesa non del tutto imperforabile) e soprattutto da Pozzo e Valpo Futsal, le uniche due squadre che, almeno per ora, possono avere qualche ambizione.

Per le altre compagini, gli interessi di classifica forse sono già finiti o forse mai iniziati. La mancanza di competitività, anche se per un solo posto di retrocessione, toglie competitività e appiattisce il campionato.



27858172_747301332127407_1652165293103285372_n


GIRONE B       Se il girone A presenta ancora “stimoli” per i due posti di semifinale, nel girone B i posti si riducono a uno solamente. Il predominio assoluto del Calcio Padova Femminile pone le biancoscudate nella posizione di poter intelligentemente gestire l’ultima parte di Regular Season.

Come non dovrebbe avere eccessive preoccupazioni il C5 Femminile Ponte dall’alto dei suoi 27 punti, ben otto in più rispetto al PSN e al Futsal Marco Polo (19 punti), quarte in classifica con 8 lunghezze di distacco.

Le veneziane e le padovane dell’Antenore Energia dovranno invece giocarsi il posto con le trevigiane del Sanvemille (21 punti).

Sembra durissimo un aggancio al treno promozione del Mareno Gialloblù mentre Calcio Montegrotto, Monticano e Sport Project possono già programmare la prossima stagione sportiva.

L’ultima annotazione la meritano le ragazze del Bissuola che tra Coppa e Campionato non hanno racimolato un solo punto. Rimangono ancora 8 incontri, vedremo la classifica il 24 marzo come sarà per loro.

                                  FINALE COPERTINA 2 alessio dal santoFINALE COPERTINA 2 alessio dal santoFINALE COPERTINA 2 alessio dal santoFINALE COPERTINA 2 alessio dal santo