Get Adobe Flash player

     SANZIONI ANCHE PER LA THERMAL ABANO CECCATO MOTOR     

RIENTRO NEL FUTSAL PER BARGELLINI MA IL G.S. LO FERMA PER QUATTRO GIORNATE

13-11-2013     Non è stato un rientro nel futsal giocato certamente tra i più entusiasmanti quello che ha visto coinvolto Daniele Bargellini e la sua nuova Società, la Thermal Abano, partecipante al campionato di serie D. Pesante sicuramente in termini di sanzioni disciplinari per quanto il Giudice Sportivo di Padova ha combinato al giocatore e alla Società.  Ora gli atti passano al C.R. Veneto per per eventuali ulteriori indagini tramite la Procura Federale.






 


 

Gli episodi e la conseguente sanzione disciplinare è riferita all'incontro tra Thermal Abano e Vigoreal .

Questo il testo integrale delle decisione del Giudice Sportivo .

 

Gara: THERMAL A CECCATO M TEOLO - VIGOREAL C5  Girone D

Sciogliendo la riserva pubblicata sul c.u. n. 22 del 06/11/2013 p. 6.2.4. pag. 473 relativamente alla omologazione della  gara in oggetto, conclusasi sul campo con il risultato di 5-2 per la società Thermal Abano,

il Giudice sportivo:

- esaminata la documentazione ufficiale in atti;

- premesso che l’art 27 delle NOIF prevede che possano partecipare alle gare soltanto calciatori tesserati per la FIGC;

- verificato che, in base agli accertamenti eseguibili anche d’ufficio ai sensi dell’art. 29 comma 8 del C.G.S., il

calciatore della società Thermal Abano Ceccato Motor T. BARGELLINI Daniele, nato il 26/09/1971, schierato in campo con il n. 13, risulta non aveva titolo per partecipare alla gara in quanto, alla data della gara in oggetto, non era tesserato per la predetta società (svincolato);

- ritenuto che la partecipazione alla gara del calciatore non tesserato deve quindi considerarsi irregolare;

- ritenuto altresì che, in base all’art.17 commi 1 e 5 lettera a) del C.G.S. “la società che fa partecipare alla gara calciatori che non abbiano titolo a prenderne parte” è sanzionata con la perdita della gara per 0 a 6 o con il punteggio più favorevole conseguito sul campo dalla squadra avversaria se a questa più favorevole, e che l’art. 18 del C.G.S. prevede un sistema graduato di sanzioni a carico delle società che siano incorse in violazione delle norme federali;

 delibera:

PQM

- di comminare la punizione sportiva della perdita della gara alla società THERMAL ABANO CECCATO MOTOR T.  per 0 – 6;

- di infliggere a carico alla società THERMAL ABANO CECCATO MOTOR T. la sanzione dell’ammenda di Euro 55,00 per aver impiegato in gara giocatore non tesserato;

- di inibire per un (1) mese, sino all’11/12/2013, il dirigente accompagnatore ufficiale della squadra Sig. MANCIN Kristian, atteso che l’impiego di calciatori non tesserati costituisce violazione dei doveri connaturati alla funzione  di accompagnatore ufficiale della squadra che presuppongono la conoscenza e il rispetto delle norme che regolano lo svolgimento dell’attività sportiva,

- di squalificare il calciatore BARGELLINI Daniele, per quattro (4) giornate (di cui tre (3) perché a fine gara applaudiva in segno di scherno i giocatori avversari provocando una rissa ma senza conseguenze e una (1) giornata per aver partecipato ad una gara senza averne titolo),

il tutto da scontarsi dopo l’eventuale tesseramento unitamente ad una ammonizione per “continue proteste verso il direttore di gara”;

- di trasmettere gli atti relativi alle gare nelle quali il suddetto calciatore ha partecipato al Presidente del C.R.V. –  F.I.G.C. per eventuali ulteriori indagini tramite la Procura Federale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


PQM