il rebus maina

MAINA : LA TELENOVELA DELL’ESTATE PETRARCHINA

 

Lucas Maina e la società petrarchina sono in questi giorni  attori di un romanzo dove ad ogni sfogliar di pagina ti imbatti in colpi di scena.


 

La prima indiscrezione che dava un Campione del Mondo verso la Città del Santo risale al 23 giugno.

Svelato il nome del giocatore argentino, e con l’accordo oramai vicinissimo, ecco le prime difficoltà per l’interessamento di alcune società meridionali che sul piatto della bilancia mettono “numeri” importanti non pareggiabili in casa bianconera.


 

Venerdi 30 giugno  Maina sembra orientato a trasferirsi  in Turchia per giocare in un club di serie A.

Il presidente Morlino non demorde e nel weekend vola ad Ostia (come riferisce il sito padovasport) dove al Gambrinus Beach, con mister Giampaolo , Maina  e le rispettive famiglie, tra una partita di beach volley, un tuffo in piscina e un pranzo di pesce , raggiunge il suo fine, rimandando il tutto a lunedì o martedì per la firma del contratto.


Con Morlino in attesa della firma, altro colpo di scena. Maino  ( …. nella notte?) sembra sia stato contattato dalla nuova lega americana quale promoter del Futsal nel paese a stelle e strisce.   Impegno gratificante e “con possibilità di far imparare e perfezionare l’inglese ai figli “.

A questo punto il pressing si fà assillante e non è detto che sia decisivo l’intervento di alcuni sponsor della società patavina per venire a capo di quest’intricata matassa.


 

La telenovela estiva continua. Alla fine …è solo questione di euro !!!!