black-out ...

SERIE A femminile . Ancora un black out

FADO DICIUna nona di campionato che doveva fornire segnali di riscossa per le formazioni venete ma che invece si è dimostrata ancora una domenica da bollino rosso.  Con il Città di Thiene, fresco di cambio alla guida tecnica e fermo al palo per il turno di riposo, per le altre tre compagini impegnate sono state altrettante sconfitte. 


 


 

real grisignanoIl passivo più pesante lo rimedia il REAL GRISIGNANO in casa della capolista Pescara. Non era certanente dalla terra abruzzese che passavano i punti salvezza delle ragazze di mister Turcato ma il 9 a 0 finale (con un parziale di 7 a 0 già nelle prima frazione di gara) se da un lato evidenzia la potenzialità di una tra le candidate allo scudetto, dall’altra non deve scoraggiare oltre le blaugrana il cui percorso di crescita implica, purtroppo, anche “incidenti” di tale entità  per  raggiungere l’obiettivo della permanenza nella massima serie.

 

IL TABELLINO DELL’INCONTRO        PESCARA-REAL GRISIGNANO 9-0 (7-0 p.t.)
PESCARA: Vecchione, Taty, Tampa, Vanessa, Bertè, Jenny, Siclari, Exana, Maite, Plevano, Bellucci, Antonaci. All. Segundo
REAL GRISIGNANO: Miola, Prando, Turetta, Nicoli, Brkan, Prosdocimi, Iturriaga, Semolini, Giacomazzi, Vajente, Facino, Penello. All. Turcato

MARCATRICI: 3’02” p.t. Taty (P), 5’20” Tampa (P), 9’15” Siclari (P), 9’52” Vanessa (P), 10’33” Vanessa (P), 11’35” Tampa (P), 16’09” Jenny (P), 5’58” s.t. Tampa (P), 9’22” Siclari (P)

 


 

futsal women rambla logoIn “zona a forte rischio” rimane il FUTSAL WOMEN RAMBLA ancora relegato all’ultimo posto in classifica (anche se in coabitazione con il Città di Thiene) che al palaCertosa di Vigodarzere cede i tre punti allo Stone Five Fasano per 4 a 2.RAMBLA NOGALES  Un match ampiamente alla portata delle padovane, iniziato male per la sfortunata autorete della Ghigliordini, ma rimesso in perfetta parità ad inizio ripresa. Nel momento in cui l’inerzia dell’incontro sembrava a favore, alcune disattenzioni difensive hanno compromesso il tutto. Mister Lapuente dovrà lavorare non poco soprattutto  sulla mentalità delle ragazze . Un pizzico di “giusta cattiveria agonistica” il più delle volte fà la differenza in campo.

 

IL TABELLINO DELL’INCONTRO          FUTSAL WOMAN RAMBLA-STONE FIVE FASANO 2-4 (1-2 p.t.)
FUTSAL WOMAN RAMBLA: Trovò, Ruffato, Nogales, Ghigliordini, Pinto, Carpanese, Rovea, Gaigher, Bompan, Vanfretti, D’Antonio, Villanueva.
STONE FIVE FASANO: Pasinato, Belam, Dos Santos, Sangiovanni, Campanile, Ponzo, Mango, Di Turi, Lacirignola, Gelsomino, Adamuccio

MARCATRICI: 2’37” p.t. aut. Ghigliordini (F), 7’17” Sangiovanni (F), 14’38” Ghigliordini (R), 2’40” s.t. Nogales (R), 8’58” Ponzo (F), 18’30” Sangiovanni (F)
AMMONITE: Dos Santos (F), Pinto (R), Trovò (R)   –  NOTE: Al 13’39” p.t. espulsa Pasinato (F) per rosso diretto

 


 

BREGANZE LOGO NUOVO 2017Sorpresa in negativo invece per il risultato maturato al palaSarcedo che vedeva il FUTSAL BREGANZE impegnato contro il Città di Falconara. Le ragazze di mister Zanetti affrontavano una compagine ancora a digiuno di vittorie con l’unico punto conquistato in casa contro il Bellator Ferentum. Pronostico quindi ampiamente PINTO DIAS BREGANZEdalla parte loro ma tabellone che alla fine decretava invece il 4 a 3 per le marchigiane E’ stato un’incontro giocato sostanzialmente bene dalla breganzesi ma costato caro per talune imprecisioni sotto porta e per quel brek tra l’11° e il 12° della ripresa che ha permesso al Falconara di portarsi sul 4 a 1, rendendo vano il successivo tentativo di rimonta.

Per non vedersi allontanare dalla zone alte della classifica il Breganze dovrà immediatamente far punti ad iniziare da domenica nella trasferta milanese contro il Kick Off. Le meneghine, che sopravanzano Troiano & C. di una sola lunghezza, in casa hanno sempre vinto con larghi punteggi.

 

IL TABELLINO DELL’INCONTRO           FUTSAL BREGANZE-CITTÀ DI FALCONARA 3-4 (1-2 p.t.)
FUTSAL BREGANZE: Fincato, Laurenti, Pereira, Troiano, Dalla Villa, Cerato, Rovito, Napoli, Capalbo, Pinto Dias, Buzignani, Politi. All. Zanetti
CITTÀ DI FALCONARA: Brugnoni, Lidu, Pascual, Luciani, Rocio, Giacobbe, Nicolini, Veroni, Rossi, Bernotti. All. Neri

MARCATRICI: 9’40” p.t. aut. Pinto Dias (F), 14’56” Capalbo (B), 19’59” Lidu (F), 11’29” s.t. Rocio (F), 12’23” Pascual (F), 16’15” Pinto Dias (B), 19’32” Buzignani (B)
AMMONITE: Pascual (F), Rocio (F)


 


FADO home page

 

 

 


 

 

fado 9 novembre