PUGLIA TDR 2017 giov e allievi qualificati per i quarti

TDR – TUTTO OK PER GIOVANISSIMI E ALLIEVI

Per due team che sono già qualificati per i Quarti di Finale ce ne sono altri due che dovranno giocarsi tutta nella terza giornata per completare il quadro delle promosse.


E’ questo l’esito dei risultati, per i portacolori del Veneto, nella seconda giornata del TDR in terra pugliese,  impegnati nel passare lo sbarramento delle qualificazioni.

L’esultanza positiva della mattinata (Giovanissimi e Allievi) aveva creato una buona dose di ottimismo anche per i match pomeridiani (femminilie e juniores) raffreddati però in parte dalle notizie che arrivavavo dai campi di gioco.


 

rasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto group

TDR GIOVANISSIMIGIOVANISSIMI   L’avversario che si frapponeva ai giovani leoni era la compagine dell’Emilia Romagna che martedi aveva surclassato per 7 a 1 la Basilicata.  Con una rete per tempo (De Poli e Colledan) si sono messe in classifica quei tre punti che permettono il passaggio ai Quarti grazie anche al pareggio per 3 a 3 tra Sardegna e Basilicata. Domani  si scende in campo al PalaFiore di Noci per incontrare la Basilica in un match ininfluente ai fini della classifica.  FINALE : VENETO – EMILIA ROMAGNA : 2 – 0

 


 

 

TDR ALLIEVIALLIEVI   Neppure il tempo di gioire per il risultato dei Giovanissimi che da San Michele di Bari  ne arriva un’altro con il 4 a 2 che gli Allievi  rifilano all’Abruzzo  grazie alle reti messe a segno da Boulahjar e da uno Scarparo  in gran spolvero, autore di una terzina che dapprima ha tenuto a distanza gli avversari per poi toglier loro ogni velleità di rimonta. Sei punti in graduatoria bastano e avanzano per chiudere la pratica qualificazione. Domani si riposa. Se ne riparlerà venerdi mattina per l’incontro dei Quarti. L’avversario lo si saprà dall’esito degli incontri dell’ultima giornata e dal sorteggio che verrà effettuato.   FINALE : VENETO – ABRUZZO : 4 – 2


FEMMINILE   La nota meno felice arriva nel pomeriggio con il risultato della formazione femminile nettamente superata dalle pari età della Toscana in un match il cui risultato illustra chiamante l’andamento dell’incontro. Troppo debole la reazione, con le reti siglate da Andreasi e Gesiot, per rimettere in sesto la partita. Ma domani, nell’ultima gara in programma, si potrà metter ampiamente in sesto invece la clasifica generale e con esso il passaggio del turno. Sarà decisivo non lasciare l’intera posta in palio alla Sicilia, anch’essa a 3 punti, ma con una peggior differenza reti.   FINALE : VENETO -TOSCANA  : 2 – 8


JUNIORES    Chi vuole tenere con il fiato in sospeso i propri tifosi sono gli juniores che non vanno oltre ad un 4 a 4 con il Piemonte/Valle d’Aosta, capaci di rimontare una partita che li vedeva soccombere prima per 3 a 1 e poi per 4 a 2 prima che  Lambert Sanchez,  a soli 20 secondi dal suono della sirena, non chiuda le ostilità rimandando il tutto a domani per un incontro decisivo. Ad attenderli ci sarà la Campania appaiata in classifica ma con una miglior differenza reti. La vittoria è d’obbligo.   FINALE : VENETO -PIEMONTE/VALLE D’AOSTA  : 4 – 4

 

rasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto grouprasotto group

 

RISULTATI E CLASSIFICHE

GIOVANISSIMI –  CALENDARIO  CLASSIFICA  –  MARCATORI
ALLIEVI               –   CALENDARIO –  CLASSIFICA –  MARCATORI
FEMMINILE       –  CALENDARIO  –  CLASSIFICA –  MARCATORI
JUNIORES           –  CALENDARIO  –  CLASSIFICA –  MARCATORI

per altri commenti e condivisioni seguici su

facebook-erede-dopo-la-morte