VERONA C5 prima squadra per articolo

Un’ottava giornata amara in casa veronese

I gialloblù di mister Langè ritornano tra le mura amiche dell’Agsm Forum dopo la sconfitta rimediata in terra padovana per mano dei Diavoli del Gifema che lascia molto rammarico per come è maturata e per la mole di gioco espressa nell’arco dei 40 minuti.


VERONA c5 pulsante

VERONA C5 kingverona c5 caroneIncontro deciso nella seconda parte di gioco con il rientro in campo ancora bloccato sul parziale di 0 a 0. Al’iniziale vantaggio del Gifema, gli scaligeri rispondevano prima con Carone e poi con  Boateng King per un vantaggio meritato per quanto sino ad ora si era visto sul rettangolo del palasport di Trebaseleghe.

Provvidenziale per i padroni di casa, ma maledettamente nefasto per i veronesi, l’innesto dl portiere di movimento che cambiava l’inerzia del risultato portando i Diavoli al pareggio. Risultato orami stabilizzatosi sul tabellone ma con la “beffa” che arrivava a 5 secondi dal suono della sirena. Con gli scaligeri protesi in attacco una azione di rimessa del portiere padovano permetteva a Beltrame di depositare in rete il pallone del definitivo 3 a 2.

Per la prima volta dall’inizio della stagione il Verona C5 esce dalla fascia dei play off, VERONA C5 posizione class all 8 giornatacon 13 punti all’attivo, in una classifica ancora molto corta se si considerano le quattro lunghezze che la dividono dal secondo posto, tralasciando per ora il primato dello Sporting AltaMarca che dall’alto del suo en plen di vittorie dà l’impressione di esser “fuori tiro”.



L’occasione di rientrare in gruppo si presenta già venerdi sera incontrando l’Eurogiorgione, fanalino di cosa con soli 4 punti, che arriva da un pesante 8 a 2 rimediato nell’ultima giornata in casa della capoclassifica.


 

UNDER 21  Stessa sorte e stesso punteggio dei fratelli maggior  per i ragazzi dell’Under 21 che cedono l’intera posta in palio al Vicenza C5 nella settima d’andata. VERONA C5 Bclass under 21 all7 giornataUn match perso contro la compagine biancorossa che in sei incontri giocati per una sola volta aveva raccolto in pieno i tre punti.

Sabato le “giovani speranze veronesi” attendono la visita del Cosmos Nove attualmente quarto in classifica. Il team bassanese vanta il secondo miglior attacco dell girone ma con una difesa tra le meno ermetiche. Un’occasione più che propizia quindi per portarsi ancor più in alto nella graduatoria generale.