fondo-gialloblu con logo verona

Verona C5 – Langè … connubio imprescindibile

Dopo il ritorno nella massima categoria regionale, con un’ ottimo piazzamento nel roster delle  prime cinque formazioni dell’elite veneta del Futsal, il Verona C5 è pronto alla nuova avventura.


veronac5_logo20-24Agli ordini tecnici troviamo un riconfermatissimo Marco Langè da sempre, prima come giocatore e poi come mister “innamorato” dei colori gialloblù salvo una breve parentesi fuori delle mura scaligere in terra vicentina. Otto stagioni a calcare i palasport d’Italia come giocatore ed altrettanti nelle vesti di tecnico.

Ci siamo rivolti a lui, a poche ore dall’avvio di un lungo campionato di 30 giornate di gare di sola Regular Season, per fare il punto sulla stato di salute dei suoi ragazzi dopo queste settimane di intensa preparazione e di test amichevoli.



 

” E’ stata una preparazione molto frammentata visto che purtroppo, causa impegni lavorativi “stagionali” di 5-6 ragazzi della rosa, spesso il gruppo è stato gestito a ranghi incompleti. La nota positiva comunque è che non ci sono stati infortuni permettendoci una certa continuità di lavoro secondo programmi già focalizzati da un paio d’anni.

In termini di nuovi arrivi abbiamo inserito tre giocatori di movimento provenienti dal mondo del calcio a 11. langè marco bpp calcio5Ragazzi che già hanno ampiamente dimostrato di saperci fare con il calcio a 5. Inoltre abbiamo tesserato un nuovo estremo difensore. Sono tutti giocatori in età Under e quindi inizialmente, per far fare loro maggior esperienza, avrò modi di ruotarli tutti durante gli incontri.

In tema di partenze ci siam dovuti privare di Bolcato e di Rizzi, due giocatori tra i più esperti della passata squadra. Ci manca una pedina da integrare nell’organico per raggiunger una ancor maggiore competitività.

Ed è proprio sui miglioramenti di crescita dei nostri giovani, per vedere se potranno diventare “giocatori” nel vero senso della parola, che si basa la fiducia della Società  ed in primis la mia. Sono molto curioso di vedere i loro margini . Se manterremo l’ umiltà e la giusta ambizione che in questi ultimi due anni ci ha contraddistinto potremo dire la nostra anche in questa stagione. ”


 

 VERONAVERONAVERONAVERONAVERONA